• centro_oli_di_viggiano

Il decreto legislativo 624/96 (Attuazione della direttiva 92/91/CEE e della direttiva 92/104/CEE) prescrive misure per la tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro nelle attività estrattive di sostanze minerali di prima e di seconda categoria, così come definite dall’articolo 2 del regio decreto 29 luglio 1927, n.° 1443 e successive modifiche.
Come riportato nella Circolare esplicativa del Ministero dell’Industria n° 317/97, il sorvegliante rappresenta la persona costantemente presente sul luogo di lavoro, designata al fine di garantire la sorveglianza delle operazioni per la sicurezza dei lavoratori. Di norma, ai fini dell’univoca individuazione delle responsabilità, si dovrebbe nominare un unico sorvegliante per luogo di lavoro; in taluni casi, tuttavia, in relazione alla complessità o all’ampiezza del luogo di lavoro stesso, può essere opportuno designare più sorveglianti proprio allo scopo di garantire una presenza costante in tutti i luoghi di lavoro. In tali circostanze, ai fini della corretta individuazione delle responsabilità, è necessario che i compiti dei diversi sorveglianti siano univocamente e formalmente definiti nel DSS.

 

Obiettivi:

Il corso ha lo scopo di fornire, le nozioni necessarie per la sorveglianza di miniera e per un adeguato adempimento degli obblighi e dei compiti loro attribuiti rispettivamente di organizzazione e controllo, fornendo gli strumenti necessari per il ruolo dal punto di vista della prevenzione e della sicurezza sul luogo di lavoro.

Destinatari:

Il corso è rivolto al personale designato al ruolo di sorvegliante per garantire la sorveglianza delle operazioni per la sicurezza dei lavoratori.

Contenuti:

Figura del sorvegliante di miniera;
Funzioni e rischi;
Sicurezza lavoro di miniera;
Cenni ai r.d. 1443/27, d.p.r 128/59, d.p.r. 886/79, dm 21 aprile 1979, D.lgs. 624/96, D.lgs. 81/2008;
Sorveglianza sanitaria.

Qualifiche Professionali Ottenibili:

Al termine del corso verrà consegnato l’Attestato individuale ad ogni partecipante, numerato, rilasciato da ASSOILS SCHOOL e da AiFOS, ed inserito nel registro nazionale della formazione. La responsabilità dell’emissione dell’Attestato finale è del Direttore del C.F.A. che ne appone firma autografa e ne rilascia l’originale ad ogni partecipante al corso. Il bollino olografo, apposto a cura del C.F.A. valida l’Attestato originale.

Cantierabilità Corso:

Il corso è a numero chiuso. Il numero minimo di partecipanti affinché il corso parta è di 7 unità. Il numero massimo di partecipanti per aula è di 12 unità, superato tale numero il corso verrà sdoppiato.

Modalità di Iscrizione:

L’iscrizione al corso si intende perfezionata compilando e consegnando presso l’Assoil School una fotocopia della propria carta d’identità, il modulo di iscrizione (allegato 2) e la copia della ricevuta relativa al bonifico della quota di iscrizione.


Modalità di Pagamento:

Mediante bonifico a favore del c/c bancario intestato a ASSOILSCHOOL presso la Banca Intesa San Paolo sede di Roma
codice IBAN: IT 66 O 0306905077100000007585, specificando la causale “CORSO PER SORVEGLIANTE AMBITO MINERARIO- Azienda – Nome e Cognome”.


Lascia un commento